Gira il mondo da 7 anni con un solo bagaglio a mano, la storia di Alex

  >  Lifestyle   >  Gira il mondo da 7 anni con un solo bagaglio a mano, la storia di Alex
Condividi questo articolo su:

Durante il Digital Nomad Summit di Chiang Mai, in Thailandia, ho fatto un sacco di conoscenze interessanti con altri digital nomads provenienti da tutto il mondo. Quella che ritengo più significativa è quella di Alex, Digital nomad fino a quest’anno che ha successivamente trascorso con me una piccola parentesi del mio viaggio su alcune meravigliose spiagge Thailandesi dopo la conferenza.

Ci siamo sentiti settimana scorsa poichè ero interessato a farli alcune domande per poter creare un’intervista che vi propongo qui di seguito.

Cosa facevi prima di diventare un nomade digitale?

Lavoravo a Stoccolma nel mio ufficio come System Developer.

Perchè hai deciso di cambiare totalmente stile di vita e viaggiare lavorando?

Ho sempre amato viaggiare, viaggiavo spesso, in uno di questi viaggi però incontrai una ragazza che abitava in Repubblica Ceca, così cercai un modo per lavorare nella sua città per starla vicino e decisi quindi di mollare tutto e partire.

Come hai organizzato la tua partenza? Quali sono le cose che hai fatto prima di mollare tutto e quali sono state le difficoltà iniziali dopo la partenza?

Ho affittato la mia casa a Stoccolma, fatto le valigie e sono partito per raggiungerla. Avere un’entrata passiva ogni mese come l’affitto di una casa mia ha permesso di ammortizzare i costi della mia vita in giro.

Come ti sei trovato dopo? Era l’esperienza che ti immaginavi prima di partire?

Sono un nomade digitale da 7 anni, con la mia ragazza non era andata come prevedevamo insieme, ho quindi poi deciso di partire e iniziare a viaggiare con un solo bagaglio a mano.

Adesso se ripenso a tutto quello che è trascorso in questo tempo, sono stati davvero gli anni più belli della mia vita. I posti che ho visitato, le persone che ho incontrato, le esperienze che ho fatto, davvero indimenticabile!

Questa esperienza mi ha cambiato come persona e non avrei mai immaginato fosse così divertente.

Cosa consigli ad altre persone che vorrebbero intraprendere questo stile di vita?

Risparmia fino a sei mesi di spese e fissati un obiettivo.

Quando hai il tuo obiettivo in testa lo fai, trovi il modo di farlo, sarà più facile risparmiare denaro, fare feste e comprare cose che non ti servono non ti renderanno più felice.

Se potessi scegliere di viaggiare per un anno o un’auto di lusso, sceglierei sempre e solo viaggiare.

Suggerisco di ricerche sul Web e provare a trovare un lavoro che puoi fare online. Sviluppa le competenze di cui hai bisogno e fallo.

Ho iniziato a lavorare gratuitamente in un’azienda come programmatore per apprendere le competenze.

Il tempo che ho trascorso è stato il miglior tempo investito della mia vita! Mi ha dato un reddito elevato e la possibilità di viaggiare per il mondo!

Quali sono gli attributi che una persona dovrebbe avere per poter viaggiare e lavorare completamente da remoto?

Nella mia esperienza, devi essere disciplinato, assumerti la responsabilità del rischio e avere uno spirito avventuroso.

All’inizio non ero molto disciplinato ma quando ho visto cosa mi ha dato questo stile di vita ho fatto di tutto per sviluppare questa attitudine dal momento che non volevo ormai più tornare alla mia precedente vita 9-17 in ufficio.

Se volete vedere quali esperienze fantastiche ha vissuto Alex in questi anni seguitelo sul suo profilo Instagram

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Condividi questo articolo su: