Lavorare nomadi digitali a Tenerife isole canarie
Condividi questo articolo su:

Dopo aver lavorato per un mese come Nomade Digitale Sviluppatore Web a Fuerteventura, circondato da un clima mite, ventoso, con ambienti e paesaggi selvatici ed incontaminati, ho deciso di continuare la mia avventura come Nomade Digitale a Tenerife, sempre nell’arcipelago delle Isole Canarie.

TENERIFE, l'isola a due facce

Tenerife da sempre è la meta turistica per la mezza età e di tutti quelli che vogliono rilassarsi spendendo poco concedendosi bagni e spiagge quando in Italia si indossano piumini e sciarpe di lana.

 

Come amante del mare e della bella stagione, non potevo non provare l’esperienza di vivere e lavorare quindi nell’isola più turistica dell’arcipelago delle Isole Canarie, l’isola di Tenerife.

 

L’isola si estende da Nord a Sud per circa 1 ora di auto su strade ben assestate a più corsie.

 

L’isola di Tenerife è principalmente divisa in due parti, la parte Nord caratterizzata da città culturali, paesaggi e storia, mentre la parte sud è caratterizzata da belle spiagge e divertimento.

Tra nord e sud spesso il clima è molto diverso, più ventoso e freddo al nord, più soleggiato ed estivo al sud, comunque nella media sempre mite oppure caldo.

Al centro dell’Isola invece è situato il Vulcano dormiente a 4000 metri, il Teide.

Vivere e lavorare al nord di tenerife

Arrivando da Fuerteventura ed atterrando nell’aeroporto di Santa Cruz, la principale città al Nord di Tenerife, ho trascorso circa 2 settimane viaggiando su tutta la parte nord.

 

L’isola in generale non è caratterizzata da un’alta presenza di Coworking, anche se si trovano nelle principali città e non è adatta molto a fare Networking come Nomadi Digitali, troverete solitamente turisti.

 

I principali luoghi che potete visitare utilizzando un auto a noleggio sono Santa Cruz di Tenerife, Playa Las Teresitas, Puerto de La Cruz, La Orotava e San Cristóbal de La Laguna.

 

Tutti questi posti sono caratterizzati da storia, cultura, sono le città principali nella storia che hanno caratterizzato l’isola di Tenerife.

Potrete trovare reperti storici, piccole città artistiche, stradine con locali tipici e tapas.

Vivere e lavorare al SUD di tenerife

Il Sud di Tenerife è caratterizzato da un clima più caldo rispetto alla parte Nord, lavorando al Sud di Tenerife riuscivo ad andare in Spiaggia per qualche ora al giorno e poi tornare in stanza oppure rimanere a lavorare in uno dei locali sul mare che trovavo più comodo.
 
Nella parte sud è possibile trovare una vita notturna più attiva per uscire la sera oppure andare a fare escursioni sul Parco Nazionale del Teide, situato a 4000 metri di altitudine possiamo trovare infatti il Vulcano che caratterizza l’isola di Tenerife.
 
La parte sud ha inoltre anche un bel parco acquatico e uno zoo molto interessante da visitare, potrete così passare la settimana lavorativa alternando attività da portare avanti e visite ai principali parchi dell’Isola.
 
Un’esperienza che ha caratterizzato la mia permanenza di 1 mese nell’isola di Tenerife lavorando come Nomade Digitale è provare a lavorare da remoto ed abitare a circa 2000 metri di altitudine, a ridosso del Teide, avendo da una parte la visuale sul mare e da una parte la visuale sulle cime innevate con 3° del Vulcano dormiente.

LAVORARE DA REMOTO A TENERIFE

Tenerife è dotata di una connessione internet molto efficiente, è possibile trovare buoni hotel a poco prezzo, case con stanze singole su Airbnb, ma pochi Coworking.

In generale secondo me, Tenerife non è un’isola adatta per i nomadi digitali.

E’ un’isola prettamente turistica che sconsiglio a chi vuole lavorare e viaggiare in solitaria come nomade digitale, c’è poca presenza di Coworking e fare networking è davvero difficile, se non riesci a gestire bene il tempo lavorativo giornaliero rischierai di vivere la tua esperienza come un turista, tenendo da parte quelle che sono le tue attività lavorative giornaliere.

CLIMA A TENERIFE

Il clima a Tenerife è sempre mite, oscilla tra i 18 e i 33 gradi.

I migliori mesi per andare a Tenerife sono da Aprile fino a Fine Dicembre.

Il clima è molto diverso tra nord e sud, solitamente il sud ha sempre 3-4 gradi di differenza rispetto al Nord ed è meno ventoso.

L’escursione termica spesso è elevata, basta pensare che sul Teide ci sono temperature vicino allo 0 e scendendo verso il mare si trovano 25 gradi.

Quindi bisogna sempre avere nel proprio bagaglio felpe, giacche a vento, addirittura guanti e sciarpa accanto ai propri costumi da bagno se si vuole fare escursioni nei mesi di Dicembre e poi scendere in spiaggia e farsi un bel bagno.

 

Le piogge non sono frequenti, ma si basano sull’altitudine, spesso piove sopra i 1000 metri ma a valle c’è un sole splendente.

Spostarsi A tenerife

Per la mia permanenza a Tenerife ho utilizzato sempre e solo auto a noleggio.

Su internet è possibile trovare dei prezzi veramente economici che girano intorno ai 15€ al giorno per un auto a 4 porte.

 

Quando decidete di rimanere in un posto più di 2-3 giorni ovviamente è inutile prenderla a noleggio e potrete risparmiare così 50€ di auto che non utilizzerete.


Prendete l’auto a noleggio solamente quando sapete di visitare dei posti oppure girare l’isola, altrimenti non conviene, piuttosto acquistate i tour organizzati che includono il trasporto.

SPESE E COme si vive a tenerife

Ho abitato per un mese a Tenerife ed ho speso più o meno 1300€ per dormire, mangiare, visitare, noleggiare, scoprire tutta l’isola alternando giornate di turismo a giornate di intero lavoro, oppure facendo il turista tutto il giorno e lavorando poi la sera per 4 ore.

Dai 15€ a notte in su

1€ per 1 boccale di birra

Sole perenne e

clima sempre mite

15€ in su per mangiare al ristorante

11 mesi all’anno con temperature > 17 gradi

> 30mbps

da 15€ al giorno

Turismo e vita notturna

SEI UN WEB DEVELOPER E VUOI DIVENTARE FREELANCE
MA NON SAI DA DOVE INIZIARE?

Inizia ora la tua trasformazione con un percorso personalizzato per lasciare il posto fisso e diventare un Freelance Web Developer.


Condividi questo articolo su: